Sanità

Al via il corso di formazione per amministratore di sostegno, nuova figura a tutela della disabilità mentale

Nuovo appuntamento, domani – mercoledì 24 aprile 2013 – presso il Polo didattico della Facoltà di Lettere, con il Corso di formazione per “amministratore di sostegno”, promosso dal Dipartimento di salute mentale della Asl Lanciano Vasto Chieti, sotto la guida di Nicola Carlesi. 

L’iniziativa scaturisce da un progetto condiviso con la Cattedra di Organizzazione dei Servizi Sociali  dell’Università di Chieti, diretta da Gabriele Di Francesco, e mira a dare il giusto contributo per la formazione di una nuova figura professionale, l’amministratore di sostegno. Si tratta di un profilo caratterizzato da una visione innovativa degli interventi in favore delle persone con disabilità mentale, da tutelare ai fini dell’esercizio pieno dei diritti di cittadinanza, delle pari opportunità e della rappresentanza giuridica in ogni ambito della vita civile. Obiettivo del corso, dunque, è preparare figure che sappiano attuare nuove forme di tutela delle persone in deficit di autonomia, evitando il più possibile di limitarne la capacità di agire.

Al seminario di domani pomeriggio, che avrà inizio alle ore 15, interverrà Rita Di Donato, Giudice tutelare del Tribunale di Chieti, sezione di Ortona, che tratterà il tema “Il giudice tutelare: compiti, responsabilità e prassi applicative della legge 6/2004”.

Il corso, che si concluderà l’8 maggio, è rivolto agli studenti delle lauree triennali, magistrali e dei dottorati di ricerca, agli assistenti sociali professionali, operatori sanitari e volontari.

 

 

 

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

Facebook Page

Facebook Pagelike Widget
error: Content is protected !!