Sanità

A Milano il convegno:” Il trasporto dei farmaci a 2°-8°”, il futuro della logistica farmaceutica

 Il trasporto 2°-8°: come affrontare le attuali criticità”,convegno recentemente organizzato a Milano da TNT Express Italy con il patrocinio dell’AFI (Associazione Farmaceutica Industria), è stata l’occasione per tracciare lo scenario del mercato dei farmaci a temperatura controllata in Italia. In particolare, è emerso che il settore, che nel nostro Paese assicura il rifornimento di circa 2.000 presidi ospedalieri e circa 18.000 farmacie, utilizzi uno schema di trasporto consolidato ma esposto al rischio di inefficienze tecniche, che prevede l’impiego di mezzi e filiali con aree refrigerate dedicate allo scopo.

Le criticità del trasporto dei farmaci sono sia di natura fisica – ad esempio derivate dalla particolare orografia del territorio italiano che non facilita una gestione ottimale delle tempistiche – sia derivate da un panorama legislativo alquanto frammentario ed eterogeneo, come ha rilevato Alberto Bartolini, Responsabile dei Gruppi di Studio Supply Chain Management dell’AFI: “abbiamo leggi, normative e raccomandazioni emesse in un arco temporale di almeno 20 anni, concernenti la distribuzione ed il trasporto: in questi giorni è stata emanata a livello UE la Linea Guida sulla Buona Distribuzione del Farmaco, che,  una volta recepita dagli Stati membri, certamente contribuirà a fare maggiore chiarezza su tutto il processo di Distribuzione del farmaco, compresa la delicata fase del trasporto.

Deve comunque essere tenuto sempre presente che è responsabilità di chi “distribuisce” assicurare e dimostrare che il farmaco sia trasportato in condizioni che assicurino la qualità, che proteggano da danneggiamenti, furti, manipolazioni nel rispetto delle condizioni ambientali idonee. Necessità di dimostrare il mantenimento delle condizioni sopra descritte. L’approccio suggerito è quello della valutazione del rischio nel definire le modalità di trasporto.”

Il mercato dei farmaci termosensibili è del resto in continuo aumento, e la capacità di mantenere la catena del freddo è un fattore determinante per mantenere inalterate le caratteristiche del prodotto. E’ perciò necessaria una logistica ineccepibile, una gestione efficiente degli imballi e una puntualità inderogabile. Come ha osservato Marcello Fumagalli, General Manager di CPA (Chemical Pharmaceutical generic Association) “si tratta di un’operazione non semplice, soprattutto in un sistema produttivo di tipo moderno e globalizzato. Spesso la produzione farmaceutica e lontana dal luogo di consumo ed e richiesta una ingegnerizzazione per il mantenimento delle condizioni ottimali di conservazione dei medicinali anche durante il trasporto”.

 

La selezione della rete di distribuzione e la cura del packaging sono quindi due elementi fondamentali, e il Convegno ha permesso di illustrare ai partecipanti (responsabili della logistica e della qualità delle case farmaceutiche, operatori del trasporto e logistiche farmaceutiche) un’alternativa innovativa quale il processo “chiavi in mano” ideato da TNT Express Italy in collaborazione con Silvano Chiapparoli Logistica. Dopo due anni di test sul campo questo processo ha dimostrato di essere la migliore risposta per gestire questo tipo di complessità, perchè, come hanno sottolineato nel loro intervento il Direttore Commerciale di TNT Express Italy, Paolo Cominone e il Responsabile degli Special Services & Business Solution Massimo Malaspina: “esonera il produttore da qualunque onere, non richiede l’utilizzo di veicoli refrigerati, e garantisce, grazie alla capillarità del network e all’organizzazione di TNT, consegne con tempistiche certe”.

Una soluzione di qualità che non è necessariamente più costosa di quella tradizionale con uso di veicoli refrigerati, che non richiede nessun genere di investimento agli operatori farmaceutici ed elimina i costi sommersi legati allo smaltimento dei contenitori, a guasti meccanici e alle assicurazioni dovute al deterioramento del prodotto o al suo smarrimento, oltre a mantenere intatta la catena del freddo all’interno dei contenitori (e non del solo vano refrigerato) tra i 2 e gli 8° per 96 ore certificate, con un controllo costante sul percorso da parte di personale dedicato che lo segue sino alla consegna.

Come ha sottolineato Elisa Piazzola (Direttore Generale di Silvano Chiapparoli Logistica, partner logistico di TNT Express Italy in questa iniziativa :”finalmente si può operare nel rispetto delle procedure di buona distribuzione con un reale mantenimento della filiera a temperatura controllata e ‘certificata’, beneficiando altresì di tempi di transito rapidi, comprovati dalla sistematica prova di consegna con data e ora in tempo reale.”

 Gli ospiti hanno posto diverse domande, , a cui TNT ha dato risposta, anche grazie all’aiuto di Mario Miranda che ha seguito tutta la fase di progettazione e di validazione.

“Con questo sistema – ha concluso Malaspina – siamo in grado di offrire una soluzione che impedisce qualsiasi manipolazione del prodotto che rimarrà sempre all’interno del range di temperatura richiesto, sia se consegniamo in inverno a Bolzano che se consegniamo in estate a Catania. Inoltre la presenza di una Control Tower dedicata permette di anticipare e / o reagire prontamente se dovessero verificarsi situazioni anomale.

Vorrei anche sottolineare che, come TNT, siamo disponibili a certificare il servizio direttamente assieme al cliente in modo da rispettare i singoli protocolli aziendali”

 Note

TNT Express Italy è un provider globale di soluzioni di consegna customizzate: la capillarità sul territorio nazionale è uno degli asset principali dell’azienda che, grazie ad un network di 110 Filiali collegate da 1.000 camion (la flotta TNT ammonta complessivamente a 3900 mezzi) e ad una flotta di 4 aerei, è in grado di garantire la copertura del territorio nazionale in 24 ore. TNT Express Italy impiega circa 8.000 tra dipendenti diretti ed indiretti ed effettua una media di oltre 180.000 spedizioni al giorno. Con 5 scali, nazionali e internazionali, TNT dispone della miglior copertura aeroportuale del settore: questo le consente di offrire tempi di resa estremamente flessibili, i migliori del mercato. Il sito di TNT Express Italy è www.tnt.it

 

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

Facebook Page

Facebook Pagelike Widget
error: Content is protected !!