in

A Foggia nasce il “Centro di Medicina Solidale”

Siglato accordo tra ASP De Piccolellis, Asl, Azienda Ospedaliera e Donne in rete

sanitàUn vero e proprio Polo integrato di riferimento delle malattie neoplastiche e delle principali patologie a carattere cronico. Si chiama “Centro di Medicina Solidale” e sta per nascere a Foggia grazie a un accordo tra la ASP “Marchese F. De Piccolellis” (presieduta da Antonio Tulino) la Asl di Foggia, la locale Azienda Ospedaliera e l’Associazione “Donne in rete”. La struttura èdiretta a tutti coloro che si prendono cura del malato, familiari, operatori, volontari. Il Centro di Medicina Solidalevuole fornire, in particolare, attività di prevenzione nel campo delle patologie croniche (fra cui cardiache, vascolari,cerebrali, oncologiche), ma anche attività di educazione a un corretto stile di vita. Il Centro si preoccupa anche di informare i cittadini sui servizi socio – sanitari attivi sul territorio.

Particolare attenzione, inoltre, sarà dedicata all’attività di formazione di volontari, medici, infermieri e ad attività di aggregazione delle Associazioni di volontariato, con la definizione dell’ambito operativo per ognuno. Un Centro punto di riferimento per il territorio, insomma, in grado di offrire pure la possibilità di indirizzare alle specifiche strutture sanitarie di riferimento.

L’accordo, spiegano i sottoscrittori dell’intesa, mira altresì allo svolgimento in collaborazione di attività di interesse comune e alla realizzazione di progetti e programmi congiunti nell’ambito della assistenza alla persona e nello specifico a sostegno dei soggetti affetti da malattie neoplastiche e croniche e delle loro famiglie. La conferenza stampa è prevista sabato 8 marzo ore 10.30 nei locali della Asp De Piccolellis di Foggia.

What do you think?

Lascia un commento

Avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Intolleranze alimentari: il disturbo può essere nella psiche

Mamma e bambini in salute con il controllo della tiroide