Top news

13° Giornata varesina in tema di sindrome metabolica e rischio cardiovascolare

È in programma per sabato 24 novembre, all’Hotel Palace di Vrese, la tredicesima Giornata varesina in tema di sindrome metabolica e rischio cardiovascolare. L’ipertensione arteriosa, l’obesità addominale, l’insulino-resistenza, il diabete mellito di tipo 2, la dislipidemia, caratterizzata da aumento dei trigliceridi e riduzione del colesterolo HDL, sono tutti riconosciuti fattori di rischio cardiovascolare. Tale rischio aumenta notevolmente quando queste condizioni patologiche sono tra loro associate, a costituire quella che viene oggi definita “sindrome metabolica”. La presenza di tale sindrome comporta un rischio cardiovascolare globale maggiore di quello determinato dalla semplice somma dei singoli fattori componenti la sindrome. Quest’ultima non solo favorisce lo sviluppo del processo aterosclerotico, ma è anche un importantissimo fattore di rischio per lo sviluppo di Diabete Mellito di tipo 2, a sua volta rilevante fattore di rischio cardiovascolare. Le malattie cardiovascolari sono la principale causa di morbilità e mortalità nei paesi occidentali. I soggetti con sindrome metabolica presentano un rischio tre volte maggiore di malattia coronarica e ictus e un rischio oltre 5 volte maggiore di mortalità cardiovascolare.

Nel convegno verranno presentate e discusse le più recenti acquisizioni relative alla fisiopatologia, alla clinica e al trattamento della sindrome metabolica.

In particolare verranno discussi :

– il ruolo dell’acido urico nel rischio cardio-vascolare;

– le abitudini diabetico-comportamentali e il rischio cardiovascolare, con particolare attenzione al ruolo dell’attività fisica regolare;

– le infezioni da HIV e HAART e la sindrome metabolica;

– la coagulazione, l’attività piastrinica, il sistema immunitario, il rimodellamento cardiovascolare nella sindrome metabolica.

L’obiettivo del simposio consiste, quindi, nel fornire non solo conoscenze aggiornate di tipo fisiopatologico, ma anche indicazioni pratiche sia per la valutazione clinica dei pazienti, sia per la prevenzione e il trattamento delle alterazioni patologiche legate alla sindrome metabolica.

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

Facebook Page

Facebook Pagelike Widget
error: Content is protected !!