Questo sito contribuisce
alla audience di
Psicologia e psichiatria

12 ottobre: interventi con persone con problemi azzardo correlati

Venerdì 12 ottobre presso l’oratorio San Francesco a Taglio di Po si tiene il seminario “Interventi con persone con problemi azzardo correlati”, organizzato dal Dipartimento per le dipendenze dell’Azienda Ulss 19, in collaborazione con l’ACAT (Associazione Club Alcologici Territoriali) Basso Polesine, e dall’associazione di auto-mutuo aiuto AMA Polesine che accoglie due gruppi sul gioco d’azzardo. Da diversi anni il Dipartimento per le dipendenze Ulss 19, sempre in stretta collaborazione con l’ACAT Basso Polesine, ha attivato dei percorsi di trattamento per le persone e le famiglie con problemi collegati al gioco d’azzardo: oltre 40 persone e le rispettive famiglie sono state seguite lo scorso anno.

Da tempo in Bassopolesine, oltre al trattamento, si sono attivate iniziative di sensibilizzazione, e progetti specifici elaborati e condivisi con la scuola e rivolti agli studenti del primo anno degli istituti superiori.

Il gioco d’azzardo patologico (GAP) è un problema di natura sociale e sanitaria. E’ attualmente definito un disturbo del controllo degli impulsi e, per molti aspetti, è assimilabile a una dipendenza senza l’assunzione di sostanze quali droga, alcol o fumo, che sta coinvolgendo persone di ogni età ed estrazione sociale. Molto spesso i problemi collegati al gioco d’azzardo patologico si combinano con l’uso problematico di alcol e di droghe illegali.

Il seminario del 12 ottobre vuole essere un’opportunità di confronto sulle strategie d’intervento e un approfondimento della tematica, nonché il consolidamento di una rete di opportunità per migliorare la possibilità di aiuto su una problematica che ancora è tanto sottovalutata come eventuale fattore di rischio per la salute della comunità. Per informazioni: Servizio per le dipendenze Tel. 0426-660555/ ACAT Bassopolesine  Tel.346-7455827

error: Content is protected !!
/* ]]> */