Questo sito contribuisce
alla audience di
Adnkronos Salute e Benessere

Sanità: in aumento liste attesa per chemio e radioterapia, +100% denunce

Roma, 11 dic. (AdnKronos Salute) – Continuano a crescere le le liste d’attesa, soprattutto per gli interventi chirurgici, ma anche per trattamenti anti-cancro come chemio e radioterapia. Parallelamente aumentano anche le segnalazioni dei cittadini: oltre la metà – 56% nel 2017, era il 54% nel 2016 – denuncia i lunghi tempi d’attesa. I dati emergono dal XXI Rapporto Pit Salute, dal titolo ‘Tra attese e costi, il futuro della salute in gioco’, presentato oggi da Cittadinanzattiva-Tribunale per i diritti del malato, con il sostegno non condizionante di Fnopi, Fnomceo e Fofi.

Secondo le segnalazioni arrivate al Pit Salute, “si attende soprattutto per le visite specialistiche (39%) e per gli interventi di chirurgia (30%); seguono le liste di attesa per gli esami diagnostici (20,8%) e infine anche per la chemio e radioterapia, che arrivano al 10% e fanno registrare un aumento del 100% rispetto all’anno precedente”.

“Le disuguaglianze che attraversano il Ssn devono essere contrastate – afferma Tonino Aceti, coordinatore nazionale del Tribunale per i diritti del malato di Cittadinanzattiva – Invece, purtroppo, le proposte di autonomia differenziata avanzate da alcune Regioni, e che ora si trovano sul tavolo del Governo, vanno nella direzione esattamente opposta – sottolinea – e rischiano, a quarant’anni dall’istituzione del Ssn, di mandare in soffitta i suoi principi fondanti come quelli della solidarietà e dell’equità”.

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

Gruppo Salatto
error: Content is protected !!
/* ]]> */