Questo sito contribuisce
alla audience di
Eventi

La donazione come messaggio di vita

Nella giornata di domenica 26 maggio in Piazza San Michele a Lucca è in programma una giornata informativa e di sensibilizzazione organizzata dal Coordinamento Donazioni di Organi Tessuti e Cellule dell’Azienda USL 2 di Lucca e dall’Associazione AIDO in occasione della Settimana della Donazione di Organi, Tessuti e Cellule. Sarà presente in piazza un gazebo con depliant e personale sia dell’AIDO di Lucca che dell’Azienda sanitaria.

Grazie a questa iniziativa i cittadini potranno approfondire l’argomento donazione e trapianto o  formalizzare  la“Dichiarazione di volontà” riguardo la disponibilità di essere o non essere donatori dopo la morte.

Per intrattenere i bambini ed anche gli adulti, ci sarà ancora una volta il Ludobus, con una grande quantità di giochi in legno che hanno divertito intere generazioni e che per i nostri nonni erano anche gli unici possibili.              

La finalità della giornata è quella della diffusione fra la popolazione della “cultura della donazione” e dello “spirito di solidarietà” che è intrinseco nel dono e in questo caso “il dono di una parte di noi”.

La donazione è infatti uno straordinario gesto di amore che può donare un po’ di sollievo a chi ha dovuto salutare per sempre un proprio caro. Si accompagna al dolore, ma arreca grande gioia a chi riceve un dono tanto prezioso.

Si può donare anche in momenti felici, come hanno fatto tante mamme a Lucca con la loro placenta, che è stata utile per molte altre persone.                                                                                                          

La Regione Toscana è una regione con alto tasso donativo. Il livello organizzativo della rete trapiantologica si è infatti consolidato e ha raggiunto un buon livello e l’impegno di tutti gli operatori è quello di mantenere e dove possibile migliorare i risultati. Dall’inizio dell’anno in Toscana ci sono stati 49 donatori di organi in Toscana, con 41 trapianti di fegato, 30 di rene, 3 di pancreas, 2 di cuore e 4 di polmone. Le cornee trapiantate sono state 183 e il tessuto osseo e la cute ne hanno permesso altri 34. L’Azienda USL 2 di Lucca è in linea con questi dati regionali, ma non si tratta di semplici numeri: dietro ad ogni numero ci sono tante persone che tornano a condurre una vita normale e questo è possibile grazie a chi decide di donare una parte di sé.

Fondamentale anche il ruolo delle associazioni che si adoperano per diffondere sempre più capillarmente la cultura della donazione.

 

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

/* ]]> */