Questo sito contribuisce
alla audience di
Benessere e alimentazione Top news

Come disintossicare il Fegato, Recensioni dei migliori Prodotti

Disintossicare il fegato

Il fegato è sicuramente uno degli organi più importanti del nostro organismo, esso svolge infatti diverse funzioni essenziali. Molto spesso  è necessario disintossicare questo organo per favorire l’eliminazione delle sostanze nocive che potrebbero danneggiarlo.

Quali sono i migliori farmaci e prodotti per disintossicare il fegato più efficaci? Perché è importante  disintossicare questa ghiandola? Esistono  dei rimedi naturali per depurarsi? Quali sono i prodotti migliori per disintossicare il fegato in modo naturale?

Vediamo di fare chiarezza su questo argomento!

 

Perché  depurare il Fegato?

Il fegato è uno dei più importanti organi del nostro corpo perché assolve la maggior parte delle sue funzioni metaboliche:

  • Metabolismo dei grassi → del colesterolo e dei derivati: secerne la bile, che serve per emulsionare i grassi;
  • Metabolismo della bilirubina, dei farmaci e delle sostanze tossiche che raggiungono il circolo sanguigno: distrugge le sostanze tossiche, avendo così anche una funzione disintossicante per il corpo.
  • interviene nel metabolismo dei lipidi;
  • Anabolismo delle proteine → sintesi delle proteine plasmatiche (es. albumine e fibrinogeno), della protrombina e altri fattori della coagulazione, interviene quindi nel metabolismo delle proteine;
  • interviene nel metabolismo dei carboidrati;
  • Metabolismo glucidico → glicogenogenesi e glicogenolisi (mantenimento della glicemia nel periodo interprandiale)
  • Funzione endocrina: sintesi dell’eritropoietina (ormone regolatore dell’eritropoiesi)

 

Queste sono  alcune delle funzioni principali che ha il nostro fegato e, proprio per la vastità e l’importanza dei suoi compiti, quest’organo può andare incontro a problemi di diverso tipo.

Seguire infatti un’alimentazione non equilibrata o un abuso di farmaci  comporterebbe una intossicazione del fegato che, se non curata a lungo andare può peggiorare la condizione e portare problemi di gravità superiore, come un’insufficienza epatica.

Per questi motivi disintossicare il fegato è la cosa più giusta da fare soprattutto se abbiamo condotto uno stile di vita scorretto per diverso tempo. Ma quali sono i sintomi, i migliori metodi per pulire e rigenerare il fegato, i farmaci e prodotti che possono ripristinare le sue funzioni ad uno stato di normalità?

Sintomi Fegato intossicato

Quali sono i metodi migliori per disintossicare il  fegato?

Come è stato già detto uno dei fattori che influenza maggiormente il funzionamento del fegato, riguarda le nostre abitudini alimentari.

Infatti, un’eccessiva assunzione di grassi insaturi, carboidrati, alcol, di calorie, di cibi fritti può portare all’ingrossamento del Fegato , noto come Epatomegalia dovuto all’accumulo di grassi (steatosi).

Questa condizione compare tipicamente quando la dieta è cronicamente ricca di lipidi ed ipercalorica (formaggi, fritture ecc.) e quando si abusa degli alcolici (vino e birra) e dei superalcolici.

Per  favorire la disintossicazione del fegato dobbiamo quindi prestare attenzione in primis alla nostra alimentazione, tenendo conto di seguenti punti:

  • ridurre il consumo di alcol;
  • ridurre l’apporto del colesterolo;
  • non  abusare delle proteine;
  • non  abusare degli zuccheri e delle calorie;
  • avere il giusto apporto energetico;
  • seguire una dieta ipocalorica;
  • fare tanti piccoli pasti nell’arco della giornata, piuttosto che pochi pasti abbondanti;
  • evitare il consumo di pasti fritti;
  • eliminare il cibo spazzatura.

Apportando queste semplici modifiche alle nostre abitudini alimentari possiamo evitare di sovraccaricare il fegato. Inoltre oltre a dover seguire una dieta sana ed equilibrata, sarebbe opportuno praticare dell’attività fisica per favorire un generale stato di salute.

Altre raccomandazioni per non  sovraccaricare il fegato : 

  • non prendere mai dei medicinali quando non sono realmente necessari;
  • mantieni il tuo peso corporeo entro i limiti di normalità;
  • assumi vitamine e sali minerali nella giusta quantità, soprattutto quando stai seguendo una dieta per perdere peso;
  • evita di assumere diversi farmaci contemporaneamente, a meno che non sia stato il medico a darti queste indicazioni;
  • evita d prendere i farmaci in associazione con delle bevande alcoliche.

Se segui questi consigli e un’alimentazione sana ed equilibrata,  manterrai  il tuo fegato in buona salute.

Questa tabella riassuntiva può aiutarti a dividere correttamente gli alimenti nocivi per il fegato:

Alimenti amici del fegato Alimenti nemici
frutta fresca e verdura in grandi quantità;  mangiare vegetali di colore giallo, arancio, viola, bianco e rosso: ad ogni colore sono associate sostanze amiche del fegato, come fibre, vitamine antiossidanti e phytochemicals.

Le fibre limitano l’assorbimento delle sostanze tossiche, facilitandone l’evacuazione con le feci.

Le fibre (prebiotici), unitamente allo yogurt ed in modo particolare ai probiotici, migliorano l’efficacia della mucosa intestinale, la quale rappresenta un filtro efficace che, quando funziona bene, risulta permeabile ai nutrienti ma non permette il passaggio delle tossine.

Mangiare cibi ricchi di glutatione o che favoriscono la produzione di glutatione: asparagi, anguria e broccoli sono buone fonti di glutatione, così come papaia, amminoacidi solforati e  avocado ne favoriscono la produzione.

Cibi amari come tarassaco, carciofo, cardo mariano, senape, lattuga romana e broccoli aiutano nella pulizia del fegato.

Bere molta acqua (da 2 a 3 litri al giorno) perché aiuta i reni ad espellere le tossine trattate dal fegato.

Il pesce è una buona fonte di Omega-3, che hanno una potente attività antinfiammatoria, e  di selenio, un ottimo antiossidante che aiuta il fegato nei processi di detossificazione.

Quando si cucina, eseguire una cottura scarsa o appena sufficiente, mai esagerata.

Alimenti ricchi di grassi saturi, come salsicce, salumi, pancette, burro, formaggi, latte intero e uova (il tuorlo).

Altri cibi da evitare sono le fritture, poiché durante il processo di cottura ad elevate temperature si producono sostanze tossiche, come l’acrilamide. Alimenti pericolosi per il fegato sono quindi le patate fritte in padella e gli snack untuosi e salati.

Limitare cibi raffinati  come i dolciumi, lo zucchero, il riso bianco, le  torte, i dolciumi e caramelle di ogni tipo. Il fegato sarebbe infatti pesantemente impegnato a metabolizzare l’eccesso di zuccheri semplici.

Pasti abbondanti sovraccaricano di lavoro il fegato.

Riducete al massimo il consumo di alcolici (non più di un bicchiere di vino o di una lattina di birra al giorno per la donna, fino al doppio per l’uomo), il fumo, sia attivo che passivo, ed evitate cibi ricchi di conservanti pericolosi, come i nitriti presenti nei salumi  e nelle carni conservate.

Moderare il consumo di caffè e di cioccolato.

Limitare il consumo di cibi ipercalorici e ricchi di grassi; tutto ciò facilita il mantenimento di un peso ottimale ed allontana il rischio di steatosi, cioè l’eccessivo accumulo di trigliceridi nel fegato, una condizione tipicamente associata all’obesità .

Tuttavia, per disintossicare il fegato, apportare delle modifiche alla propria alimentazione a volte non è sufficiente.

In questi casi, il medico, potrebbe consigliarti degli integratori alimentari, andiamo a vedere come funzionano questi prodotti più avanti.

Farmaci per disintossicare il fegato

Purtroppo, non esiste alcun trattamento farmacologico in grado disintossicare il Fegato. Gli unici farmaci prescritti sono quelli in presenza di Diabete o altre malattie epatiche.

Integratori per disintossicare il fegato? 

Come abbiamo già detto nel paragrafo precedente, a volte, non è sufficiente fare attenzione alla propria alimentazione per disintossicare il fegato. Infatti, in alcuni casi, potrebbe essere necessario assumere degli integratori per raggiungere il nostro scopo.

Gli integratori si sono dimostrati particolarmente adatti nel caso in cui il fegato è stato compromesso, ad esempio, dall’assunzione di alcuni farmaci che, ovviamente, verranno sospesi per ripristinare le condizioni epatiche.

Qui sotto troverai tutti gli integratori che sono risultati più efficaci nella disintossicazione del fegato, e  anche per svolgere altre funzioni benefiche al  nostro organismo.

Prodotti Besteller consigliati per disintossicare e depurare il fegato

OffertaPiù venduti - Posizione n. 1
Omega 3 Krill Olio di Pesce • 1000 mg Olio di Sardine e Olio di Krill • 435 mg di EPA DHA • 60 capsule • Antiossidante, Colesterolo, Articolazioni • Pesci Selvatici derivati da Pesca Sostenibile • Registrato presso il Ministero della Salute Italiano
82 Recensioni
Omega 3 Krill Olio di Pesce • 1000 mg Olio di Sardine e Olio di Krill • 435 mg di EPA DHA • 60 capsule • Antiossidante, Colesterolo, Articolazioni • Pesci Selvatici derivati da Pesca Sostenibile • Registrato presso il Ministero della Salute Italiano
  • Salute - Il nostro Omega 3 + KRILL è benefico per le vostre difese immunitarie, il vostro sistema cardio-vascolare, le vostre articolazioni, la vostra memoria, la vostra attività cerebrale, la vostra vista e attenua i dolori della sindrome premestruale e i dolori ordinari quotidiani.
  • Morale - Il nostro Omega 3 Krill è un'arma anti-stress grazie al suo tenore elevato di acido eicosapentanoico (AEP) e di acido docosapentanoico (ADH)
  • Antiossidante Naturale - Il nostro Omega 3 + KRILL è ricco di anstaxantina, potente antiossidante derivante dall'olio di Krill- 8 volte più antiossidante dell'olio di pesce normale.
  • Sicurezza - Il nostro Omega + KRILL non contiene olio di pesci grossi (salmone - tonno) al vertice della catena alimentare satura di metalli pesanti, antibiotici e altre sostanze nocive per la vostra salute e di quella di chi vi sta vicino.
  • Certificato Ministero della Salute - Certificazione autorizzata in Italia e in Europa dalla Direzione Generale della Consumazione di Integratori Alimentari, organismo statale officiale.
OffertaPiù venduti - Posizione n. 2
Linea ACT - Melatonina ACT 1mg - Integratore Alimentare a base di Melatonina - 150 compresse
12 Recensioni
Linea ACT - Melatonina ACT 1mg - Integratore Alimentare a base di Melatonina - 150 compresse
  • La Melatonina agisce favorevolmente sul ritmo sonno-veglia
  • La Melatonina agisce come normalizzatore del Jet Lag
  • Astuccio da 150 compresse: una compressa al giorno
Più venduti - Posizione n. 3
Benefibra Polvere vegetale utile come integratore alimentare, 155 g
7 Recensioni
Benefibra Polvere vegetale utile come integratore alimentare, 155 g
  • Benefibra è un integratore alimentare, ricco di fibra vegetale, adatto a chi consuma poca fibra o ne ha un bisogno maggiore, per favorire l'equilibrio della flora intestinale. Benefibra non contiene glutine e si trova in diverse soluzioni, adatte alle personali esigenze quotidiane: in polvere oppure in forma liquida.
  • Modalità d'uso Il prodotto in polvere è completamente solubile in tutte le bevande, i cibi liquidi o semi-densi. E' consigliabile non utilizzarlo nelle bevande gassate.
  • Avvertenze Per donne in gravidanza o in allattamento e bambini si raccomanda di sentire il parere del medico. Non superare la dose giornaliera raccomandata. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni di età. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata.
  • Ingredienti principali Gomma di guar
  • non superare la dose giornaliera consigliata. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata. Una dieta variata ed equilibrata e uno stile di vita sano sono importanti. Non utilizzare in gravidanza e nei bambini o comunque per periodi prolungati senza sentire il parere di un medico. Conservare in luogo asciutto lontano da fonti di calore. Richiudere accuratamente la confezione dopo l'uso.
Più venduti - Posizione n. 4
Supradyn-Energy - 70 caramelle gommmose
17 Recensioni
Supradyn-Energy - 70 caramelle gommmose
  • Supradyn energy 70 caramelle
Più venduti - Posizione n. 5
Olio di fegato di merluzzo 550 mg - Con Omega 3 per la salute cardiovascolare - 360 capsule - 6 mesi di trattamento - Simply Supplements
9 Recensioni
Olio di fegato di merluzzo 550 mg - Con Omega 3 per la salute cardiovascolare - 360 capsule - 6 mesi di trattamento - Simply Supplements
  • CON UN ALTO CONTENUTO DI OMEGA 3: L'olio di merluzzo è una preziosa fonte di acidi grassi omega 3, EPA e DHA. Inoltre, è ricco di vitamina A e D, che lo rende unico tra gli altri oli di pesce.
  • FAVORISCE IL CORRETTO FUNZIONAMENTO DEL SISTEMA CARDIOVASCOLARE: l'olio di merluzzo favorisce al benessere del sistema cardiovascolare, poiché aiuta a regolare i livelli di colesterolo e la pressione sanguigna, riducendo il rischio di soffrire di malattie cardiache.
  • PER LA SALUTE DEL CERVELLO E DELLA VISTA: Gli amminoacidi di questo olio favoriscono il corretto funzionamento del cervello, proteggendolo dal processo di invecchiamento. Sono anche fondamentali per lo sviluppo degli occhi.
  • INTEGRATORE DI QUALITÀ GARANTITA: Questo integratore è stato elaborato nel Regno Unito secondo le rigide norme standard dell'Unione Europea che garantiscono la massima qualità e purezza dei suoi ingredienti.
Più venduti - Posizione n. 6
Massigen Pronto recupero zero zuccheri 14 buste
2 Recensioni
Più venduti - Posizione n. 8
Più venduti - Posizione n. 9
Gold Collagen Pure Integratore Alimentare Trattamento Mensile 30 Flaconi
19 Recensioni
OffertaPiù venduti - Posizione n. 10
Specchiasol Ferzym Fast New, 10 Flaconcini da 8 ml
  • Peso articolo e imballo: 0.2 grammi
  • Marchio: Specchiasol
  • Codice prodotto: IAF00080207

 

 

Aggiungi un commento

Clicca qui per aggiungere un commento

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

Gruppo Salatto
error: Content is protected !!
/* ]]> */