Eventi

Banca del Latte Umano Donato: Open Day negli Ospedali di Vercelli e Borgosesia

logo banca lattePorte aperte negli Ospedali di Vercelli e Borgosesia il prossimo 13 gennaio per far conoscere la Banca del Latte Umano Donato (BLUD) dell’ASL VC. Mercoledì 13, dalle 9 alle 13, si svolgerà un open day dedicato alle mamme che vogliono conoscere la Banca e diventare donatrici. Chi volesse approfittare potrà anche donare direttamente il proprio latte.

<<Donare il latte – spiega la coordinatrice e referente del progetto Elena Uga – è un importante gesto che ogni mamma può compiere garantendo così un grande sostegno a tantissimi neonati prematuri>>.

La giornata ha lo scopo di far conoscere il funzionamento della banca e sensibilizzare le donatrici all’importanza di questo gesto semplice ma allo stesso tempo essenziale per molti neonati pretermine. Nel corso della mattinata il personale del reparto sarà a disposizione per informazioni sulle finalità della banca ed il suo funzionamento oltre, naturalmente, su come diventare donatrici.

L’Asl di Vercelli è il terzo centro di riferimento regionale, oltre alla AOU Città della Salute e della Scienza di Torino e all’Ospedale S. Croce Moncalieri.

La Banca del Latte è una struttura creata allo scopo di selezionare, raccogliere, trattare, conservare e distribuire il latte umano donato da utilizzare per specifiche necessità mediche. La principale indicazione all’utilizzo del latte umano di banca è costituita dalla somministrazione ai neonati pretermine o piccoli per l’età gestazionale durante i primi giorni di vita, in associazione al colostro raccolto dalla mamma. Numerosi studi hanno dimostrato i vantaggi, a breve e lungo termine, dell’utilizzo del latte umano donato nell’alimentazione dei neonati pretermine, soprattutto per quanto riguarda una migliore tolleranza dell’alimento, la riduzione del rischio di infezioni.

Un grosso limite alla nutrizione con latte umano è dato, purtroppo, dalla grande difficoltà a reperirlo. Solo la presenza di una Banca del Latte consente di superare questa difficoltà. Nei nostri punti nascita inoltre il latte di banca viene utilizzato, come consiglia l’OMS, per tutti i neonati che hanno bisogno di un’integrazione di latte o che non succhiano al seno se non è disponibile il latte spremuto fresco dalla mamma.

Appuntamento quindi il 13 gennaio a Vercelli presso la Pediatria (5° piano) e a Borgosesia presso il Nido (3° piano) dalle 9 alle 13.

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica

GoSalute e InFormaTv insieme per l’informazione scientifica